Il 12 marzo 2019 il World Wide Web ha spento 30 candeline insieme a 4,39 miliardi di utenti in tutto il mondo. Un risultato di assoluto rispetto, soprattutto se si pensa che solo nel 2012 gli utenti erano meno della metà: 2,08 miliardi. Numeri da capogiro che non fanno che confermare quanto internet si stia guadagnando un ruolo di primissimo piano nelle vite di tutti noi.

Come potremmo immaginare di svegliarci la mattina e non controllare le e-mail, i messaggi su WhatsApp, dare una sbirciatina ai social network oppure alle offerte sui nostri e-commerce preferiti? Azioni banali che compiamo in maniera del tutto automatica e che hanno rivoluzionato il nostro modo di affrontare ogni giornata.

Il report annuale di We Are Social, in collaborazione con la piattaforma HootSuite, ha mostrato come in media nel mondo gli utenti trascorrano ogni giorno 6 ore e 42 minuti online, un tempo che sale vertiginosamente nel caso si parli di veterani e nativi digitali (che arrivano a usare internet anche più di 100 volte in 24 ore!).

Ma qual è il rapporto che hanno gli italiani con il web?

Quanti italiani usano internet?

I numeri parlano chiaro: l’Italia è un paese sempre più connesso! 55 milioni di utenti – più di 1 persona su 10 – trascorrono in media 6 ore al giorno su internet, di cui circa 2 ore vengono spese sui social. Le connessioni da mobile raggiungono numeri ancora più impressionanti: 86 milioni, circa una e mezza a testa.

L’88% di queste persone usa internet in modo regolare, connettendosi almeno una volta al giorno.

Cosa fanno gli italiani su internet?

Le statistiche mostrano che gli italiani usano internet soprattutto come fonte di svago e divertimento. Oltre 35 milioni di persone usano regolarmente i social network, e in media hanno profili su almeno 7 piattaforme.

Le più usate dagli utenti sono:

  1. YouTube: 87%
  2. WhatsApp: 84%
  3. Facebook: 81%
  4. Instagram: 55%

Finisce al settimo posto LinkedIn, il social network per i professionisti, con una percentuale di utenti che non raggiunge nemmeno il 30%.

4 italiani su 5, invece, hanno dichiarato di avere una predilezione per i contenuti video e streaming, che guardano regolarmente anche da mobile.

Non solo divertimento

Non ci sono solo i social network nella vita quotidiana (online) degli italiani.

Sempre più utenti fanno acquisti in rete, ben 2 persone su 3, e quasi la metà fa acquisti da mobile. Le categorie che stanno crescendo di più? Il cibo e i prodotti legati al benessere e alla cura della persona.

Il 41% degli utenti sfrutta il web per risparmiare tempo (e stress), ed effettua operazioni bancarie da mobile, rimanendo comodamente a casa o stando al lavoro.

Interessanti anche i numeri che riguardano l’informazione: gli italiani sono un popolo che ama cercare notizie su internet, soprattutto quando si parla di salute e medicina. Ben 2 persone su 3 (l’80% della popolazione) cercano informazioni legate alla propria salute o a quella dei propri cari prima di rivolgersi a un medico (statistiche emerse da un’indagine condotta da Iqvia Italia, leader mondiale nell’analisi dei dati legati a salute e medicina).

 

Cookie Policy Privacy Policy